Fiorella Mannoia in concerto a Pescara e Jesi (AN)

ADRIATICO EVENTI: IL PRIMO ED ORIGINALE NETWORK EVENTS DELLA RIVIERA ADRIATICA
EVENTI & CO. DELLA RIVIERA ADRIATICA
| 333 57 80 392    | info@adriaticoeventi.com
EVENTI DELLA RIVIERA ADRIATICA
Vai ai contenuti

Fiorella Mannoia in concerto a Pescara e Jesi (AN)

Adriatico Eventi - Il Primo Network Events del Medio Adriatico
Pubblicato da ADRIATICO EVENTI in EVENTI · 13 Giugno 2022
Tags: FiorellaMannoiaConcertiPescaraJesi

Fiorella Mannoia “La Versione di Fiorella Tour 2022” in riviera adriatica 2 tappe la prima il 23/07/22 a Pescara presso il Teatro D’Annunzio start concerto ore 21:00, la seconda tappa a Jesi (AN) 31/07/22 in piazza Federico II start concerto ore 21:00 – Prevendite abituali nei circuiti online nazionali.

Fiorella Mannoia è una delle interpreti più amate e apprezzate d’Italia. Artista capace di donare nuova vita a praticamente qualunque canzoni, ha nel corso della sua carriera scritto pagine di storia della nostra musica anche senza comporre quasi mai testi e musiche. Perché con una voce da contralto come la sua e quel carisma unico è sempre riuscita ad arrivare al cuore delle persone anche senza esprimersi con parole proprie. In attesa di rivederla sul palco di Sanremo, andiamo a scoprire insieme tutte le curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.
Nel 1987 raggiunge il suo massimo successo sanremese: partecipa al Festival con Quello che le donne non dicono, brano scritto da Enrico Ruggeri e Luigi Schiavone e inizialmente destinato a Fiordaliso. La sua performance è strepitosa e, pur valendogli solo l’ottavo posto, gli permette di conquistare il suo primo Premio della Critica. Un risultato bissato l’anno successivo con Le notti di maggio, brano scritto da Ivano Fossati.
Come interprete la Mannoia riesce nel corso della sua carriera a conquistare ben sei Targhe Tenco, di cui la prima sul finire degli anni Ottanta con l’album Canzoni per parlare. Gli anni Novanta si aprono con l’uscita dell’album I treni a vapore, da cui vengono estratti singoli di successo come I venti del cuore e Il cielo d’Irlanda. Come consuetudine, anche nei successivi album la Mannoia si avvale di tanti autori diversi all’interno dello stesso disco.
Sul finire del decennio, dopo una serie di lavori di successo, pubblica il suo primo album dal vivo, Certe piccole voci, che viene certificato con il disco di platino anche grazie alla celebre cover di Sally di Vasco Rossi.
Nel Duemila partecipa al Festival di Sanremo come ospite e nel 2001 dà alle stampe Fragile, uno dei suoi dischi più famosi e celebrati. Per tutti gli anni Duemila continua a sfornare lavori egregi, passando da un genere all’altro e sperimentando molto con la voce e con la musica. Torna a Sanremo ancora come ospite, stavolta nella serata dei duetti, per cantare insieme al rapper Frankie hi-nrg mc Boogie in omaggio a Paolo Conte. Nel 2016 dà alle stampe un album dalle sonorità più vicine al pop internazionale, Combattente, anticipato dall’omonimo singolo. L’anno dopo, partecipa al Festival di Sanremo con il brano Che sia benedetta, raggiungendo la terza posizione in classifica.
 


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 07/03/2001
I servizi di informazione esterni sono sempre responsabili dei loro contenuti.
Redazionali e Pubblicità: Responsabile Commerciale 338.7471446
whatsapp
Privacy Policy GDPR 679/2016 – Copyright © tutti i diritti riservati
Adriatico Eventi – P.IVA 01793560671 – Powered by Babaloo Agency
P.IVA 01793560671 – Powered by Babaloo Agency
Torna ai contenuti